i redditi degli amministratori onlus

Giuseppe Conte ha dichiarato, nel 2019, un reddito di 1.155.229 di euro relativo al periodo d’imposta 2018. Per il presidente del Consiglio è un netto aumento rispetto all’anno precedente, quando l’imponibile era di 370.014 euro.  >>>

situazione patrimoniale di Giuseppe Conte

Per combattere la corruzione si impone ai politici di rendere noti i propri guadagni, attraverso il decreto legislativo 33-2013                     

Art 1. La trasparenza è intesa come accessibilità totale dei dati e documenti detenuti dalle pubbliche  amministrazioni, allo scopo di tutelare i diritti dei cittadini, promuovere la partecipazione degli
interessati all’attività amministrativa e favorire forme diffuse di controllo sul perseguimento delle
funzioni istituzionali e sull’utilizzo delle risorse pubbliche.

DLegislativo33-2013_aggiornato-DLgs97_2016

Il mondo delle ONLUS invece è ancora ad un livello primitivo: a fronte della gestione di ingenti risorse destinate a persone svantaggiate, equiparabili in tutto e per tutto a soldi pubblici, gli amministratori di queste realta’ tengono ben nascosti i loro guadagni.

 

Gino Strada, Marco Rotelli e Francesco Samengo, presidenti delle maggiori ONLUS in Italia. Quanto guadagnano, quante case hanno, quante auto? Nessuno lo sa, e’ un segreto che custodiscono gelosamente.