Un pensiero su “quadrato semiotico del finto volontario

  • 22 Giugno 2021 in 18:22
    Permalink

    Quadrato semiotico potenzialmente brillante nel sottolineare il fenomeno, ma che denota una discreta ignoranza almeno in due quadrati, cioè quello del disoccupato e del depresso.
    Sembra infatti che qui sia aderisca a una visione supererogatoria e assolutamente idealistica del volontario, come di colui che dovrebbe prestare la sua opera liberamente e senza nulla in cambio. L’autore di questo quadrato semiotico ignora, evidentemente, che la collaborazione a progetti volontari costituisce, per alcuni, una fonte importante di frequentazione sociale in contesti in cui l’isolamento può avere conseguenze deleterie per umore e stato d’animo. Identificando come “falso” chi fa volontariato “anche” per trovare compagnia, si commette il grave errore di ritenere depressione e isolamento sociale come colpe del singolo. In pratica, chi scrive ciò capisce poco o niente di salute e pensa che se l’anziano fa vigilanza alla gara ciclistica per sentirsi coinvolto nell’evento, allora sarebbe, in qualche modo, falso.
    Similmente, il disoccupato: è messo qui alla berlina come “falso”, ma si ignora invece il ruolo importantissimo che svolge il volontariato per l’avviamento al lavoro, specialmente se intrapreso da giovani o da persone rimosse dal proprio contesto geografico di origine. Del resto, molte “nuove” professioni nascono da periodi di prova durante i quali l’elemento del reddito passa in secondo piano. Certamente, a un certo punto forse dovrebbe esserci una scelta… E comunque aiuterebbe un assetto come quello dei Paesi del Commonwealth, che tendono a esigere che ogni prestazione lavorativa sia retribuita (punto e basta: al massimo, a configurarti come volontario è l’esiguità del compenso e l’obbligo di limitazione di orario massimo per le prestazioni mensili). Ma ci arriveremo.

    Interessantissimo e ben connotato il caso dell’avvocato. Dovrebbe esistere una legge che dice: se presti opera a fine altruistico, la parcella non può essere uguale a quella che ti spetterebbe normalmente. Deve essere simbolica o più bassa.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Luglio: 2021
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  
Archivi
Categorie